PageLines-LOGO-header-bianco.png
armonizzazione sacra
condotto da Silvia Festa
Textbox Section

Incontro di Armonizzazione Sacra

disciplina: - Articolo inserito il
Ristabilisci l’armonia nei tuoi corpi

(NB: i termini “guarigione” e “malattia” utilizzati in questo sito non sono da intendersi in senso medico)

L’Armonizzazione Sacra è un trattamento praticato da Silvia Festa che ti connette con le tue forze di risanamento portando benefici evidenti, rapidi e duraturi ai tuoi vari corpi.
Il trattamento di Armonizzazione Sacra, per come si svolge, all’apparenza sembra un trattamento energetico, ma non è paragonabile a nessun trattamento energetico fino ad ora sperimentato. Forse, per capire di cosa si tratta devi conoscere la storia della sua scoperta.

LA SCOPERTA

Negli ultimi mesi del 2015 ho iniziato ad avere un disturbo fisico che mi causava costantemente dolore, la cosa era stranissima: ho sempre goduto di un’ottima salute. Passava il tempo ma io non riuscivo a chiedere alle mie Guide di aiutarmi. Un giorno mi sono arresa alla difficoltà di iniziare un viaggio sciamanico per chiedere aiuto, ho abbandonato qualsiasi forma di controllo, di desiderio, ma sopratutto di idea su cosa significasse per me “guarigione”. Qualcosa è accaduto. E’ avvenuto in pochi istanti. Ho sentito attivarsi nel corpo fisico un’energia mai percepita in precedenza. Attimi, e il dolore era completamente scomparso!
Nei giorni successivi il dolore tornò, non forte come prima, era al massimo il 20%. A breve ebbi la fortuna di essere ricevuta dallo sciamano Regis Myrupu che mi spiegò qualcosa che conoscevo già ma che non avevo mai avuto l’occasione di sperimentare in prima persona: «Gli sciamani si devono rivolgere ad altri sciamani quando stanno male. Lo sciamano non può chiedere perché la debolezza è già entrata in lui.» Ribadì l’importanza della protezione e disse: «Quando si lavora senza protezione la debolezza entra, ma al momento non la si nota, si scopre che è accaduto quando si manifestano i sintomi.» Immediatamente mi ricordai in quale occasione ero stata senza protezione. Regis Myrupo fece per me ciò che io in quel momento non potevo fare.

L’ESPERIENZA

Così come quando (l’anno precedente) vissi spontaneamente un’apertura del chakra del cuore, compresi che avrei potuto sintonizzarmi a quella frequenza ogni volta che l’avessi desiderato, e che avrei potuto sintonizzare anche le altre persone: sarebbe accaduto per risonanza. Le occasioni non mancarono.
Attraversai alcuni giorni in cui rimanere centrata nel cuore, presente nel qui e ora, era molto difficile. Lo stato emotivo in cui mi ritrovavo quando non ero centrata era di disperazione, in quei pochi giorni compresi realmente cosa fosse la disperazione. So tornare al centro del cuore anche nelle situazioni più difficili, sono molto allenata, ma ho voluto anche sperimentare questo nuovo sacro dono arrivato nella mia vita: doni preziosi come l’Armonizzazione Sacra non vanno sprecati, è segno di gratitudine imparare a padroneggiarli. Compresi che mi era stato dato uno strumento e anche le occasioni per metterlo in pratica innanzitutto su di me. L’Armonizzazione Sacra riportò, in maniera veloce e duratura, la gioia nella mia vita e la costante connessione con il mio potere personale che, guidato dall’Amore, è la forza che crea la mia vita.
Iniziai anche a praticare l’Armonizzazione Sacra durante i trattamenti sciamanici, in silenzio. Poi la praticai ad altri senza abbinare altre “tecniche” chiedendo di essere tenuta informata sui risultati che sono stati sorprendenti così finalmente mi sono decisa a proporla apertamente.

COME SI ATTIVA

Nell’Armonizzazione Sacra non mi faccio tramite affinché energie specifiche arrivino a me o altre persone, bensì mi sintonizzo ad una frequenza che è naturale e strettamente connessa all’amore. La frequenza è naturale perché è quella a cui vibriamo ogni volta che guariamo da qualcosa. L’armonizzazione è sacra perché ci mette in comunicazione con ciò che in noi è sacro e sa guidarci sulla via della nostra evoluzione, è sacro ciò che avviene, il gesto, le persone coinvolte, lo spazio e il tempo dedicato. Purtroppo spesso ci sono blocchi che ci impediscono di sintonizzarci a quella frequenza, nascono dai nostri attaccamenti, dai limiti mentali, dal disamore, ecc. L’Armonizzazione Sacra ci fa superare questi limiti. Entrando in contatto con questa frequenza, si inizia a vibrare della medesima frequenza, per risonanza, e ci si permette di entrare in contatto con le nostre forze guaritrici, nella misura e nei modi a cui siamo pronti, sono queste forze a farci superare i blocchi che sentivamo in precedenza.
Benché durante il trattamento di Armonizzazione Sacra io non sia “canale” per energie che “devono arrivare”, il mio compito principale è di “togliermi di mezzo”, non sono canale nel senso comune di questo termine, ma il mio ego non si deve intromettere, proprio come quando ci si mette a disposizione per essere canale.
Questa è la descrizione che posso dare in base alla percezione, all’esperienza personale e all’osservazione degli effetti, ma la vera natura di questa frequenza non può essere veramente descritta perché il mentale e il verbale sono strumenti inadeguati, sono troppo grezzi.
Ovviamente gli effetti dell’Armonizzazione Sacra non sono né prevedibili né pilotabili perché ciò che l’anima considera “guarigione” non sempre corrisponde all’idea che la mente ha della stessa, né alla definizione medica. Fino ad ora non è successo, ma non è escluso che si possano avere crisi di guarigione, ovvero per qualche giorno si ha un’accentuazione dei sintomi o fenomeni di depurazione.

COME SI RICEVE

Il trattamento di Armonizzazione Sacra dura pochi istanti, al massimo qualche minuto. In realtà l’Armonizzazione Sacra in sé dura un tempo non quantificabile, è al di là del tempo, però un po’ di tempo lineare serve a me: il mio corpo fisico si deve aprire e deve permettere a questa frequenza di pervaderlo completamente per poi lasciarla espandere al campo energetico e alla persona trattata.

E’ ancora presto per capire se il trattamento debba essere ricevuto più volte o una sola volta. Sono propensa a credere che possa essere richiesto ogni volta che se ne sente il bisogno, che ci si trova in difficoltà o ci si sente bloccati in un determinato tema della propria vita. L’effetto che sto avvertendo assomiglia ad un lavoro a strati, il più veloce che abbia mai vissuto, ma pur sempre a strati. Quello che sento è che ripeterlo mi fa entrare sempre più profondamente in una gioia, amore, accettazione che la mente non riesce più a descrivere perché è oltre i limiti della mente stessa.

Gli incontri di Armonizzazione Sacra sono incontri di gruppo: le persone riceveranno il trattamento una alla volta. I trattamenti saranno preceduti e seguiti da una breve meditazione.

PORTA CON TE

Dei calzettoni per stare comodo senza scarpe ed un cuscino per sederti a terra.
Chi lo desidera può portare con sé una boccetta di acqua con contagocce a cui avrà applicato un’etichetta con il suo nome, nei giorni successivi potrà assumere gocce di questa acqua informata allo stesso modo con cui si assumono i fiori di Bach.

E’ anche possibile richiedere trattamenti di Armonizzazione Sacra individuali sia di persona che a distanza (ma solo se si abita molto lontano o le condizioni fisiche impediscono di spostarsi).

Silvia Festa

ATTENZIONE: Sebbene non escluda che altre persone possano praticare ciò che è descritto in questa pagina, non ho trasmesso ad alcuno la capacità di praticare tale “tecnica” in quanto attualmente non so come o se sia possibile tramettere la capacità di operare l’Armonizzazione Sacra.