PageLines-LOGO-header-bianco.png
Corso di sciamanesimo: l'estrazione sciamanica
condotto da Silvia Festa
Textbox Section

L’estrazione sciamanica

disciplina: - Articolo inserito il
Formazione per operatori dello sciamanesimo
In molte tradizioni sciamaniche, le intrusioni di energie estranee sono considarate la causa dei disagi energetici, della mente, del comportamento e del corpo. L’intrusione è spesso la conseguenza di una perdita di frammenti di anima, perciò facilmente recupero di anime ed estrazione di energie intruse si praticano contemporaneamente. Le intrusioni possono essere di varia natura, e riguardare la persona da trattare, la famiglia o l’ambiente; durante il corso sull’estrazione sciamanica impareremo ad individuarle, estrarle e trasformarle in qualcosa di utile.

MODALITA’

Il corso è prevalentemente esperienziale, ogni tecnica trasmessa verrà sperimentata in prima persona affinchè i concetti trasmessi diventino parte dell’esperienza del partecipante.
Il metodo trasmesso proviene dal core-shamanism (sciamanesimo transculturale): quindi è privo delle caratteristiche di specifiche popolazioni, i partecipanti verranno condotti a scoprire autonomamente i rituali che dovranno/potranno accompagnare la tecnica.

PROGRAMMA

Verranno esplorati in teoria e/o in pratica i seguenti temi:
– Casi in cui praticare l’estrazione
– Vari tipi di intrusioni e possessioni
– Ricerca dello spirito aiutante
– Le protezioni: sono utili o controproducenti? Come essere veramente protetti?
– Varie modalità di estrazione
– Trattamento di persone, famiglie e luoghi
– Come condurre il dialogo che segue l’estrazione
Alcuni argomenti (etica, le metafore, trattamenti a distanza…) non verranno affrontati in quanto rimangono valide le istruzioni date durante il corso di recupero dell’anima.
Il programma si intende di massima e potrà variare in base alle esigenze del gruppo.
Il corso potrà svolgersi anche in caso di maltempo.

MATERIALE RICHIESTO

Ai partecipanti è consigliato un abbigliamento comodo, ed è richiesto di portare:
– dei calzettoni per rimanere comodi senza scarpe
– un tappetino da palestra o altro su cui stendersi
– una coperta (alcune persone possono sentire freddo) e, se lo ritieni necessario, un cuscino
– una bandana o mascherina per coprirsi gli occhi
– un sonaglio anche di costruzione artigianale
– un tamburo (facoltativo, ma se avete intenzione di acquistarlo, procuratelo prima dell’inizio del corso perchè lo useremo in una speciale tecnica)
– il materiale che utilizzate durante il recupero dell’anima
– uno specchio
– materiale per prendere appunti
– e il desiderio di aprirsi a nuove esperienze.

Leggi le testimonianze di chi ha già partecipato alla formazione per operatori dello sciamanesimo
 

TUTTI I CORSI DEL PERCORSO FORMATIVO PER OPERATORI DELLO SCIAMANESIMO: