PageLines-LOGO-header-bianco.png
Corso La relazione d'aiuto
condotto da Silvia Festa
Textbox Section

La relazione d’aiuto

disciplina: - Articolo inserito il

Il corso “la relazione d’aiuto” ti condurrà ad eliminare ogni tensione e fatica nella pratica di ciò che fai per aiutare qualcuno, moltiplicherà i benefici dei tuoi trattamenti, renderà il tuo lavoro compassionevole e gioioso, cambierà il tuo modo di relazionarti con le persone che ti circondano e con la vita stessa. Chiunque l’abbia seguito ne è uscito trasformato: è diventato maggiormente solido e sereno. Sopratutto le persone che da molto tempo praticano una professoine d’aiuto ne hanno potuto cogliere i grandi benefici e ne hanno potuto osservare i risultati sul proprio lavoro. I nuovi alla relazione d’aiuto, invece, hanno potuto mettere in pratica fin da subito le strategie e l’atteggiamento interiore più favorevole a proprio benessere e a quello della persona accolta.
Il corso è totalmente pratico, ti metterà in grado di applicare fin da subito ciò che hai appreso. Avrai anche l’occasione di elaborare gli ostacoli che ti creano difficoltà nello svolgimento della tua professione.
Mi è stato detto: «Vorrei portarti tutti i miei colleghi medici e infermieri», oppure: «Ho frequentato molti corsi sulla relazione d’aiuto, anche all’estero, ma mai nessuno come questo, è bellissimo!», e ancora: «I miei clienti hanno subito avvertito il miglioramento e mi chiesto cosa gli avessi fatto di diverso».

OBIETTIVO DEL CORSO

Obiettivo del corso è esplorare e sperimentare i meccanismi intercorrono nelle relazioni d’aiuto in modo da potersi porre con il miglior atteggiamento possibile durante un trattamento sciamanico e far sì che sia l’Operatore che il Cliente ne traggano beneficio. Comprendere (nel cuore e nel corpo) quale sia l’approccio più funzionale in una relazione d’aiuto, darà maggiore efficacia al servizio che si offre: le tecniche non sono nulla senza l’approccio adeguato. Esploreremo le differenze tra “fare” ed “essere”.
I temi esplorati con esercizi pratici getteranno una nuova luce sulle dinamiche con cui ci relazioniamo con le persone e i familiari, portandovi una nuova e più amorevole energia, saranno inoltre utili anche a chi esercita la relazione d’aiuto in forme diverse dallo sciamanesimo.

Vuoi organizzare questo corso nel tuo centro o associazione? Contattami

MODALITA’

Il corso è prevalentemente esperienziale, verranno utilizzate le tecniche delle costellazioni familiari e specifiche meditazioni affinchè i concetti trasmessi diventino parte dell’esperienza del partecipante, raggiungendo così una comprensione notevolmente profonda.

PROGRAMMA

Verranno proposti esercizi per esplorare i seguenti temi:
– Portare presenza consapevole nella relazione d’aiuto
– Distinguere il corpo di dolore dall’essenza del Cliente
– Dinamiche tra vittima, carnefice e soccorritore
– Riconoscere l’immagine potenziante del Cliente
– Elargizione d’aiuto e riconoscimento delle risorse
– Il destino
Il programma si intende di massima e potrà variare in base alle esigenze del gruppo.
Il corso potrà svolgersi anche in caso di maltempo.

MATERIALE RICHIESTO

Ai partecipanti è consigliato un abbigliamento comodo, ed è richiesto di portare:
– un tappetino da palestra o altro su cui stendersi
– una coperta (alcune persone possono sentire freddo) e, se lo ritieni necessario, un cuscino
– una bandana o mascherina per coprirsi gli occhi
– materiale per prendere appunti
– e il desiderio di aprirsi a nuove esperienze.

Leggi le testimonianze di chi ha già partecipato alla formazione per operatori dello sciamanesimo
 

TUTTI I CORSI DEL PERCORSO FORMATIVO PER OPERATORI DELLO SCIAMANESIMO: