Paolo Lozzi

Paolo Lozzi

Paolo Lozzi:

Nasce a Brescia nel 1969.

Fin da bambino si avvicina al mondo delle arti marziali praticando Judo, nel quale consegue il grado di Cintura Nera 1° Dan. Durante una serata di allenamento il suo Maestro di Judo invita in palestra un collega di lavoro cinese, in trasferta in Italia, a fare una breve dimostrazione di Taiji Quan, stile interno delle arti marziali cinesi che all’epoca era da poco arrivato in Italia. L’esperienza lo colpisce, ma per l’incontro con il Taiji è ancora presto. Durante gli studi universitari, costretto ad abbandonare il Judo, si avvicina al Taiji Yang e al Qi Gong che studia, per 5 anni, con il Maestro Claudio Elmetti, allievo diretto del Maestro Chang Dsu Yao, conseguendo il grado di cintura nera 1° Chieh. A seguito dell’incontro con il Maestro Salvatore Cafiero inizia un nuovo percorso che durerà 10 anni durante i quali praticherà il Taiji, negli stili Yang e Chen e il Qi Gong, che studierà anche con la Maestra Elena Ocone. Grazie a loro, avrà inoltre la possibilità di studiare con due fra i più significativi maestri di Taiji della Cina di oggi: il Gran Maestro Jiang Zhou Cun e il Gran Maestro Liu Cheng De, con i quali seguirà svariati seminari in Italia e in Cina. Durante lo stesso periodo gareggerà per l’associazione TaiShan del Maestro Cafiero in competizioni internazionali organizzate dalle federazioni WCKA, PWKA, ICMAC, conseguendo il primo posto nelle gare di Taiji mani nude, Taiji con armi e nel Tui Shou, oltre a svariati podi. Nel 2006 diviene cintura nera e Maestro di 4a generazione nella Scuola Yuan Yang diretta dal GM Jiang Zhou Cun, titolo al quale rinuncerà nel 2010 con l’uscita dall’associazione TaiShan. Da allora si dedica all’approfondimento delle pratiche che gli sono state trasmesse attraverso uno studio personale e grazie alla collaborazione con altri fratelli di pratica, sia nel Taiji, sia nel Qi Gong.