Silvia Festa

titolare del Centro Essere Luce

(Brescia, 1968) Ho iniziato i miei studi sull’evoluzione spirituale all’età di 20 anni spinta dalla necessità di sapere chi fossi realmente. Durante questa ricerca ho sperimentato vari metodi e praticato varie tecniche.
A 22 anni (era il 1990) presi in biblioteca un libro scambiandolo per un altro. Quando arrivai a casa dovetti cercare sul vocabolario il significato della parola “sciamanesimo”. Una volta scopertolo dissi al libro: «tu mi hai scelta, ma io non sono pronta» e lo restituii. Spinta da un’amica frequentai i primi corsi di sciamanesimo. Ero incuriosita, ma consideravo che quello che apprendevo fossero solo degli inutili giochi.

Lessi poi un libro di Elizabeth Jenkins; non era un manuale ma mi dissi: «L’ha fatto lei, lo faccio anche io». Mi misi a praticare seguendo l’istinto. Non ci sono parole per descrivere ciò che vissi. Cambiò il mio modo di relazionarmi con il mondo e smisi immediatamente di pensare che le pratiche sciamaniche fossero dei giochi. Intuivo che la risposta alla domanda «chi sono?» andava cercata nella direzione delle esperienze appena vissute.

Una notte feci un grande sogno: una sciamana camminava in montagna saltando agevolmente da un masso all’altro nonostante fosse molto bassa e parecchio anziana. Ogni tanto si fermava ad aspettarmi incoraggiandomi a seguirla con un gesto della mano. Io faticavo a tenere il passo ma sapevo che non potevo far altro che seguire i suoi passi e saltare sulle stesse pietre dove era saltata lei. Non sapevo dove mi portasse, sapevo solo che dovevo seguirla.

Cercai altri corsi a cui partecipare, ma durante il loro svolgimento accadeva qualcosa di strano: quello che veniva spiegato l’avevo già praticato istintivamente da sola. Mi resi conto che i corsi servivano a confermarmi che il sapere che giaceva dentro di me aveva delle basi antiche e riconosciute.

Amici e conoscenti iniziarono a chiedermi di aiutarli usando qualche tecnica sciamanica: nonostante non avessi un sito web e i social network fossero una realtà agli albori e di cui non facevo parte, ben presto la voce si sparse e altre persone iniziarono a contattarmi grazie al passaparola di chi era già stato da me e si era trovato bene (e ad oggi continua).

Arrivarono altri grandi sogni. Nel primo di essi il potere entrava dentro di me, io non volevo perché ne percepivo l’enorme responsabilità ma non potei ribellarmi: “altri” avevano scelto per me. Alcune donne mi portarono al cospetto di una sciamana talmente anziana da percepirla senza tempo che mi disse «Benvenuta tra noi». Seguirono sogni in cui venivo istruita e addestrata e superavo varie prove. In alcuni di essi le persone erano minacciate dai pericoli più svariati e io riuscivo sempre a metterli al sicuro senza mai sentirmi in pericolo sapendo sempre cosa e come fare.

Praticavo trattamenti sciamanici ed energetici e le persone iniziarono a chiedermi di insegnare loro quello che facevo. Sebbene allora sapessi perfettamente come si pratica, sapevo anche che non potevo insegnare, non perché mi mancasse qualche conoscenza, ma perché volevo lasciare che la pratica trasformasse ulteriormente la mia vita. Il tempo per l’insegnamento sarebbe venuto, ma non dovevo essere precipitosa per rispetto degli allievi.

Dopo circa 10 anni di pratica personale, nel 2009 ho deciso di iniziare ad insegnare. Da allora non ho mai smesso ed ancora oggi, osservare l’evoluzione che le persone hanno a seguito di un trattamento sciamanico o per aver seguito un corso, è un privilegio. Ogni volta che sono testimone del manifestarsi dello Spirito mi sento onorata.

A volte mi chiedono se sono una sciamana. Io so solo che ho un talento nelle pratiche sciamaniche che mi si è manifestato. L’ho riconosciuto e continuo a coltivarlo. Quando mi chiamano sciamana e io mi confronto con gli sciamani nativi di popolazioni in cui la tradizione sciamanica è ancora viva e fortemente radicata, che hanno iniziato la loro formazione in tenera età avendo al loro fianco quotidianamente una guida, penso che sia presuntuoso paragonarmici.

Una cosa è certa: la mia ricerca e i miei intenti sono costantemente rivolti a far sì che tutto ciò che faccio (pratica, trattamenti, corsi) sia svolto nel modo più amorevole, rispettoso ed etico possibile.

  • Clicca qui per conoscere gli intenti e i principi morali delle proposte di Essere Luce

  • Attività svolte:
  • Esegue trattamenti sciamanici (recupero dell’anima, estrazioni, aiuto ai defunti, pacificazione di vite precedenti, ecc.)
  • Conduce incontri di counseling sciamanico
  • Facilita costellazioni sistemico familiari
  • Pratica l’Armonizzazione Sacra
  • Conduce sessioni di respiro per lo scioglimento di blocchi ed il conseguimento della consapevolezza
  • Esegue trattamenti energetici
  • Esegue trattamenti per l’apertura del chakra del cuore
  • Conduce meditazioni attive
  • Tiene corsi di sciamanesimo (core-shamanism e andino) per privati e per massaggiatori

  • Principali corsi di formazione seguiti:

    SCIAMANESIMO
  • Corso “I cinque elementi nella tradizione Bon-Buddista” con Geshe Tenzin Wangyal Rinpoche (2017)
  • Corso di sciamanesimo “Oltre le porte del sognare” con Luce Rossin (2014)
  • Corso di sciamanesimo con lo sciamano nepalese e antropologo Bhola Nath Banstola ed incontro con sciamani nepalesi e tibetani (2010)
  • Corso di tecniche di guarigione con Elizabeth Jenkins secondo la Tradizione Spirituale delle Ande del Perù (sciamanesimo andino) (32 ore – 2011)
  • Corsi di base e formazione biennale di sciamanesimo con Stefania Montagna e Nello Ceccon (216 ore), alcuni temi affrontati: contatto con gli spiriti guida, recupero dell’anima, lavoro con i morti e i morenti, recupero del sogno di nascita, divinazione, estrazioni, depossessione, counseling sciamanico, sciamanesimo celtico (2009-2010)
  • Seminari di formazione guaritori con David Elliott (2010)
  • Seminario di Tensegrity (Passi Magici degli antichi sciamani messicani) con Cleargreen (2009)
  • Corso di sciamanesimo andino con Elizabeth Jenkins (2008)
  • Corso di sciamanesimo andino presso Tara Bianca di Milano (2008)
  • COSTELLAZIONI FAMILIARI
  • Corso “costellazioni del caos” con Victoria Sneh Snhabel (2014)
  • Formazione avanzata “trauma e costellazioni sistemiche” con Bertold Ulsamer (100 ore – 2014)
  • Seminario pratico “La nuova generazione delle Costellazioni” condotto da Bert Hellinger (2014)
  • Corso di costellazioni familiari “modi di lavorare con l’anima” con Victoria Sneh Snhabel (2013)
  • Corso di Formazione in Approccio sistemico e Costellazioni Familiari presso il Centro Studi Piazza (Attilio Piazza) (224 ore) Alla formazione si ha accesso dopo un anno di preparazione o, come nel mio caso, al superamento di un esame d’ingresso. (2011-2013)
  • ALTRI CORSI
  • Corso “Quan Cheng Gong” con Maestro Sun Junqing (2019)
  • Corso “Qi Gong – Ba Duan Jin” con Paolo Lozzi (2018 e ripetuto nel 2019)
  • Corso settimanale di Emotical Vocal Training condotto dalla psicologa Katia Rossini (2017)
  • Ha frequentato settimanalmente per 8 anni una classe di bioenergetica/core-energetica (2005 – 2015)
  • Corso “Svelando l’anima sulle ali dei tarocchi intuitivi” Apprendimento della lettura degli arcani
    maggiori dei tarocchi intuitivi, secondo il metodo di Prembodhi con Luce Rossin (2014)
  • Corso “Pregare per guarire” con Don Luis Jorge Gonzalez (2010)
  • Conferenza di Gregg Braden: Fractal Time
  • Seminari di terapia creativa con la dottoressa Anna Polo (corso annuale per terapisti) (60 ore – 2010)
  • Seminario sull’apertura del chakra del cuore con Howard Lee (2010)
  • Voicing (lavoro profondo sulla voce) con Shankara Roberta Piccinno
  • Ha prestato supplenza nella conduzione della meditazione presso lo studio di psicoterapia della dottoressa Anna Polo
  • Ha seguito per alcuni anni un percorso di psicoterapia con la dottoressa Anna Polo
  • Approfondimento sull’uso degli olii essenziali e massaggio aromaterapico pressol’Istituto Rudy Lanza (2006)
  • Corsi di massaggio antistress (2006)
  • Corso di linfodrenaggio presso l’Istituto Rudy Lanza (2001)
  • Corso triennale di Naturopatia presso l’Istituto Rudy Lanza e quarto anno per specializzazione in psiconeuroimmunologia (1996-1999)
  • Corsi di sviluppo delle risorse umane organizzati da HRD i cui leader erano Roberto Re, Roberto Pesce e Livio Sgarbi, al termine dei quali è diventata assistente ai corsisti. In questa sede ha appreso la NEI (neuro emotional integration, precursore della tecnica EFT) da Roy Martina. Ha inoltre iniziato ad applicare quella che veniva chiamata “visualizzazione creativa” e che ora è descritta da Rhonda Byrne nel suo best seller “The Secret”
  • Secondo livello di Reiki metodo Mikao Usui (1998)
  • Corsi di evoluzione personale con Roberto Re, Roberto Pesce, Livio Sgarbi, Roy Martina (1997-1998)
  • Primo livello di Reiki metodo Mikao Usui (1994)
  • Diploma e specialistica in estetica (2013)
  • Diploma di ragioniere programmatore
  • Clicca qui per conoscere gli intenti e i principi morali delle proposte di Essere Luce